Comune di Capalbio

SUE Telematico

CLICCA SULL'IMAGINE PER ACCEDERE AL PORTALE


Lo Sportello Unico per l'Edilizia (SUE), introdotto e disciplinato dal D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 – Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia – e dall’art. 132 della Legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 - Norme per il governo del territorio – ai sensi dell’art. 5, comma 4-bis del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 accetta le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni, le comunicazioni e i relativi elaborati tecnici o allegati presentati dal richiedente con modalità telematica e provvede all'inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento.

Il portale telematico costituisce unico ed esclusivo punto di accesso valido per la presentazione delle pratiche edilizie, per le quali è obbligatoria la presentazione telematica.

Dal 01/07/2023 le pratiche per le quali vige l’obbligatorietà della presentazione telematica, presentate in modo difforme, sono irricevibili e comunque improcedibili e conseguentemente saranno rigettate.

ELENCO PROCEDIMENTI ATTIVI
  • AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA ORDINARIA
  • AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA SEMPLIFICATA
  • ACCERTAMENTO COMPATIBILITA' PAESAGGISTICA
  • ATTESTAZIONE DI  CONFORMITA' EDILIZIA
  • SCIA- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'
  • SCIA - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ALTERNATIVA A PDC
  • SCIA - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' IN SANATORIA
  • CIL - COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI
  • CILA - COMUNICAZIONE INZIO LAVORI ASSEVERATA

 TERMINI E MODALITA SUE

Ultime notizie

Notizia

AVVISO CHIUSURA SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO IL GIORNO 27/02/2024

A seguito della comunicazione di allerta arancione da parte del Centro Funzionale Regionale, con Ordinanza Sindacale n. 5 del 26/02/2024 è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, compreso il nido “Hippy Hippy Hurrà”, nel territorio del Comune di Capalbio per il giorno martedì 27 febbraio 2024.


Notizia

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA


In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2024, dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro l ’11 marzo 2024.


IN ALLEGATO IL PDF CONTENENTE LA COMUNICAZIONE MULTILINGUA

Notizia

ACCATASTAMENTO CAMINETTI E STUFE A BIOMASSE

Qui tutte le informazioni