Comune di Capalbio

La città di Capalbio

Benvenuti nella città di Capalbio
Il territorio del Comune di Capalbio, estremo lembo della Maremma Toscana, si estende dal mare alle colline che, oltre il capoluogo, si uniscono a quelle di Manciano, Orbetello e dell’Alto Lazio.

Il litorale (13 km. di splendida spiaggia senza insediamenti), è dominato dal tombolo, la caratteristica vegetazione mediterranea profumata di ginepro, erica, mirto, pini e ginestre; risalendo attraverso la placida e ordinata campagna, tra file di viti ed olivi, si incontra il borgo medioevale di Capalbio, posto su una collina circondata dalla “macchia”, via via più fitta e misteriosa, patria di cinghiali e caprioli; nell’insieme un territorio dal sapore antico, che ha conservato un aspetto selvaggio e tranquillo al tempo stesso, in un ambiente naturale di straordinario valore.

CONTINUA A LEGGERE

Notizia

CAPALBIO IN COPERTINA SU BORGHI MAGAZINE

La rivista ufficiale dell'Associazione "I Borghi più Belli d'Italia" mette in copertina il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle nel numero in edicola da domani 8 novembre. All'interno un ampio articolo sul Borgo di Capalbio come eccellenza turistica della Maremma Toscana.

Notizia

CAPALBIO, CITTA' CHE LEGGE

31 maggio 2017. Il nostro Comune entra a far parte del circuito del Centro per il Libro e la Lettura, il primo e finora unico in provincia di Grosseto