Comune di Capalbio

Informazioni ambientali

Riferimenti normativi:
Art. 40, c. 2, d.lgs. n. 33/2013

- Informazioni ambientali che le amministrazioni detengono ai fini delle proprie attività istituzionali:
- 1) Stato degli elementi dell'ambiente, quali l'aria, l'atmosfera, l'acqua, il suolo, il territorio, i siti naturali, compresi gli igrotopi, le zone costiere e marine, la diversità biologica ed i suoi elementi costitutivi, compresi gli organismi geneticamente modificati, e, inoltre, le interazioni tra questi elementi
- 2) Fattori quali le sostanze, l'energia, il rumore, le radiazioni od i rifiuti, anche quelli radioattivi, le emissioni, gli scarichi ed altri rilasci nell'ambiente, che incidono o possono incidere sugli elementi dell'ambiente
- 3) Misure, anche amministrative, quali le politiche, le disposizioni legislative, i piani, i programmi, gli accordi ambientali e ogni altro atto, anche di natura amministrativa, nonché le attività che incidono o possono incidere sugli elementi e sui fattori dell'ambiente ed analisi costi-benefìci ed altre analisi ed ipotesi economiche usate nell'àmbito delle stesse
- 4) Misure o attività finalizzate a proteggere i suddetti elementi ed analisi costi-benefìci ed altre analisi ed ipotesi economiche usate nell'àmbito delle stesse
- 5) Relazioni sull'attuazione della legislazione ambientale
- 6) Stato della salute e della sicurezza umana, compresa la contaminazione della catena alimentare, le condizioni della vita umana, il paesaggio, i siti e gli edifici d'interesse culturale, per quanto influenzabili dallo stato degli elementi dell'ambiente, attraverso tali elementi, da qualsiasi fattore

Ultime notizie

Avviso

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: UN ANNO IN COMUNE

Il Comune di Capalbio cerca 4 giovani dai 18 ai 28 anni. Da un progetto di ANCI Toscana; un'esperienza di cittadinanza attiva e di formazione e orientamento al mondo del lavoro.


Avviso

PROROGA ISCRIZIONI AI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO E MENSA

Viste le nuove disposizioni dei plessi scolastici, le iscrizioni ai servizi, per gli alunni delle scuole  materne, elementari e medie per l'anno scolastico 2019/2020, sono state prorogate al 12 settembre.

Avviso

PERIODO A RISCHIO INCENDI BOSCHIVI: PROROGA AL 30 SETTEMBRE

Si comunica che con D.D. n. 14748 del 11/09/2019 la Regione Toscana ha disposto la proroga del periodo ad alto rischio incendi su tutto il territorio regionale fino al 30/09/2019, con conseguente divieto assoluto di qualsiasi tipo di abbruciamento dei residui vegetali, indipendentemente da orari e da distanze dal bosco.