Comune di Capalbio

Cambio di residenza in tempo reale

Dal giorno 9 maggio 2012 tutti i cittadini italiani, comunitari e extra comunitari possono effettuare le dichiarazioni anagrafiche (trasferimenti di residenza da altri comuni o dall’estero – dichiarazioni di trasferimento di residenza all’estero -cambio di abitazione all’interno del comune) con nuove modalità avvalendosi delle “norme di semplificazione” contenute nel Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5 (conv. l. 4 aprile 2012, n. 35).

Il nuovo procedimento di registrazione delle dichiarazioni anagrafiche prevede che:
  • l’iscrizione anagrafica o la registrazione del cambio di abitazione viene effettuata entro due giorni lavorativi successivi alla presentazione;
  • gli effetti giuridici delle dichiarazioni anagrafiche (e delle cancellazioni) decorrono dalla data della dichiarazione;
  • a seguito dell'iscrizione anagrafica (o della registrazione del cambiamento di abitazione) il Comune provvede ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione (o la registrazione) stessa e , trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l'iscrizione (o la registrazione) si intende confermata.


COME PRESENTARE LE DICHIARAZIONI ANAGRAFICHE:

1. direttamente agli sportelli anagrafici: Via Giacomo Puccini 32 - Capoluogo
2. tramite email: anagrafe@comune.capalbio.gr.it
3. tramite posta elettronica certificata: demografici@pec.comune.capalbio.gr.it
4. tramite fax: 0564/897744
5. tramite Lettera Raccomandata indirizzata a: Comune di Capalbio Ufficio Anagrafe Via Giacomo Puccini 32 58011 Capalbio (GR)

MODULI CONFORMI DA UTILIZZARE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI ANAGRAFICHE:

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

• a) per Dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune
• b) per Dichiarazione di residenza con provenienza dall’estero
• c) per Dichiarazione di residenza di cittadini iscritti all’AIRE con provenienza dall’estero
• d) per Dichiarazione di cambiamento di abitazione nell’ambito dello stesso Comune

Modulo di dichiarazione di residenza (il foglio denominato "scheda individuale della persona" deve essere compilato per ogni componente del nucleo familiare).

Il presente modulo deve essere sottoscritto presso l'ufficio anagrafico del comune ove il richiedente intende fissare la propria residenza, ovvero inviato agli indirizzi soprariportati per raccomandata, per fax o per via telematica.

Quest' ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente.
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti. Il cittadino di Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'allegato A).

Il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'allegato B).

Il richiedente deve compilare il modulo per sé e per le persone sulle quali esercita la responsabilità genitoriale o la tutela.

allegato A(documentazione richiesta per cittadino extra comunitario)
allegato B (documentazione richiesta per cittadino comunitario)

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO PER L'ESTERO

allegato 2

Il presente modulo deve essere compilato, sottoscritto e presentato all'ufficio anagrafico del comune ove il richiedente risiede, ovvero inviato agli indirizzi pubblicati sul sito istituzionale del comune per raccomandata, per fax o per via telematica.

Quest' ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente.
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
Il richiedente deve compilare il modulo per sé e per le persone sulle quali esercita la responsabilità genitoriale o la tutela.
A seguito della presentazione o invio del presente modulo, il richiedente, non cittadino italiano, sarà cancellato dall'anagrafe del comune di residenza per emigrazione all'estero. Il richiedente cittadino italiano, che intende trasferire la residenza all'estero per un periodo superiore a dodici mesi, può dichiarare il trasferimento di residenza all'estero direttamente al Consolato, oppure, prima di espatriare, può rendere tale dichiarazione al Comune italiano di residenza, utilizzando il presente modello.
In tal caso, il cittadino ha l'obbligo di recarsi comunque entro 90 giorni dall'arrivo all'estero al Consolato di competenza per rendere la dichiarazione di espatrio.

Il Consolato invierà al Comune di provenienza il modello ministeriale per la richiesta di iscrizione all'Aire (anagrafe degli italiani residenti all'estero).

La cancellazione dal registro della popolazione residente (Apr) e l'iscrizione all'Aire, in tal caso, decorrono dalla data in cui l'interessato ha reso la dichiarazione di espatrio al comune e saranno effettuate entro due giorni dal ricevimento del modello consolare. Se entro un anno il comune non riceve dal Consolato la richiesta di iscrizione aII'Aire, sarà avviato il procedimento di cancellazione del richiedente per irreperibilità.
Se invece la richiesta di iscrizione all'Aire viene presentata direttamente al Consolato, come consentito dalla vigente normativa, questa comporterà l'automatica cancellazione dal registro della popolazione residente.
La cancellazione dall'Apr e l'iscrizione Aire saranno effettuate dal Comune entro due giorni dal ricevimento del modello consolare (Cons01) e con decorrenza dalla data del ricevimento del modello stesso.

SI AVVERTE

Che, in riferimento a quanto già previsto dall'art . 19, c. 3, del D.P.R. n. 223/1989, si provvederà alla segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti;

NUMERI UTILI PER CONTATTARE GLI UFFICI

0564/897735

Ultime notizie

Notizia

Calcolo TARI

Nessun errore per il Comune di Capalbio

Nota informativa

Elenco carte identità in scadenza

Elenco dei cittadini con carta d'identità in scadenza nel mese di febbraio 2018.

Notizia

Avviso servizio civile

BANDO PROROGA SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PRESENTAZIONE DOMANDE GIOVANI