TARI 2018

Novità e agevolazioni per l'anno 2018.Come promesso ecco i provvedimenti agevolativi che l’amministrazione comunale ha adottato e che interesseranno il settore agricolo, le attività di B & B e gli agriturismi, a dimostrazione che da sempre l’attenzione è rivolta a migliorare e supportare l’imprenditoria locale affinché il beneficio ricada direttamente o indirettamente su tutti i cittadini di Capalbio, nelle sue varie applicazioni e impieghi.
Queste le modifiche apportate al regolamento per la tassa sui rifiuti, a partire dall’anno 2018 con la delibera C.C n. 38/2017 (che potrete visionare sul sito web del Comune):

1 - Riduzione per le attività agricole
E’ stata inserita l’attività agricola tra le attività che usufruiscono di una riduzione qualora sia documentata una contestuale produzione di rifiuti urbani o assimilati e di rifiuti speciali non assimilati, non conferibili al pubblico servizio ma in cui non sia obiettivamente possibile individuare la superficie esclusa dal tributo.
La detassazione sulla superficie viene applicata (se presenti i requisiti), presentando opportuna richiesta)

2 - Modificata tassazione per i B & B non imprenditoriali
Dall’anno 2018 i B & B (non imprenditoriali) saranno tassati considerandoli come una utenza domestica, con una tariffa creata appositamente e che tiene in considerazione la tipologia di attività svolta nei locali (non più quindi come alberghi senza ristorazione).
Tale modifica, per le utenze già inserite a ruolo, sarà effettuata direttamente dall’ufficio competente.

3 - Categorie tari: “agriturismi con ristorazione” e “agriturismi senza ristorazione”
Due nuove sottocategorie creata per gli agriturismi con e senza ristorazione che non vedranno più la loro superficie tassata come alberghi ma con una apposita tariffazione, che terrà conto della suscettibilità di produzione rifiuti urbani di tali attività.
Tale classificazione varrà anche per i B & B a carattere imprenditoriale.
Anche in questo caso la modifica, per le utenze già dichiarate e presenti a ruolo, sarà effettuata d’ufficio.

Come anticipato le modifiche relative ai punti 2 e 3 del presente comunicato saranno apportate d’ufficio per le utenze già dichiarate e presenti a ruolo, si invitano pertanto tutti gli utenti di settore interessati dal presente provvedimento a segnalare le eventuali variazioni da apportare o le anomalie presenti sulla cartella tari anno 2018 all’ufficio tributi.

Relativamente invece al punto 1 ovvero alla riduzione per le attività artigianali, tutti coloro che sono interessati dal provvedimento, per usufruire di detta agevolazione, devono obbligatoriamente presentare istanza con allegata idonea documentazione a dimostrazione del requisito richiesto.

Per ogni ulteriore informazione potrete rivolgervi all’ufficio tributi, che rimane a disposizione per chiarire ogni dubbio connesso alle novità apportate alle cartelle nell’applicazione della tassa sui rifiuti.

L’occasione ci è gradita per porgere cordiali saluti.
                                                                   
Capalbio, 21 dicembre 2017

Il Sindaco
Luigi Bellumori

Ultime notizie

Avviso

CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE CON FIGLI MINORI DISABILI GRAVI L.R. 73/2018 ART.5

Il 27 dicembre 2018 è stata approvata una nuova legge che ripropone per gli anni 2019-2021 il contributo regionale per famiglie con figli minori disabili gravi. Si tratta della Legge Regionale 73/2018 articolo 5. Le modalità e i requisiti sono gli stessi degli anni precedenti ed il termine di scadenza, è fissato al 30 giugno 2019.

Avviso

DIRITTO DI VOTO DEI CITTADINI COMUNITARI PER LE ELEZIONI COMUNALI

In occasione delle prossime elezioni per il RINNOVO DEGLI ORGANI DEL COMUNE (Sindaco e Consiglio Comunale), i cittadini comunitari qui residenti potranno, qualora lo vogliano, esercitare in questo comune  il  diritto di voto presentando  apposita domanda.

Avviso

BANDO DI CONCORSO CITTA' DEL VINO

Bando per la realizzazione del manifesto che rappresenterà l’Associazione Nazionale Città del Vino per l’anno 2020.
Concorso riservato esclusivamente alle Scuole e/o Licei ad indirizzo Artistico e alle Scuole Elementari e Medie, alle Università di analogo orientamento.